La giustizia in Italia e l’art. 3 della Costituzione

 

Dalla cronaca giudiziaria di questi ultimi giorni, tre sentenze per omidicio

6 anni per omicidio colposo all’agente di polizia che ha sparato ad altezza dd’uomo da una parte all’altra della autostrada, uccidendo un tifoso

15 anni per omicidio volontario a due baristi che hanno ucciso a bastonate un ragazzo nero reo di aver rubato loro dei biscotti

18 anni per omicidio volontario ad un rom che, alla guida della sua auto, ha investito ed ucciso un  passante, trascinandolo per parecchi metri

L’art. 3 della nostra Costituzione recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.”

A me sembra ppunto che reciti solamente

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...