Ma perché Tremonti governa così?

Quello che non riesco proprio a capire è perché Tremonti, e con lui praticamente tutta la classe dirigente del centro-destra, governino a base di supponenza e furbizie.

Fin da piccoli ci hanno insegnato che le bugie hanno le gambe corte, e le furbate pure, ma da questa piccola vicenda sulle riserve di oro della Banca d’Italia che il nostro ministro del Tesoro voleva sottoporre a tassazione, cui con ogni probabilità dovrà rinunciare per la netta opposizione della BCE, pare che Tremonti non  lo abbia imparato. Sul tema un commento da Lavoce.info, dove si trova il rinvio al documento della BCE, riportato dalla Banca d’Italia e da cui ho imparato che una furbata simile, a carico di BdI, fu fatta anche nel 2002, sempre con Tremonti ministro del Tesoro. E, se ne avete voglia, tempo e capacità di intelletto, io non ho capito niente, questo il commento alla risposta di Tremonti, con cui conferma sostanzialmente l’emendamento. Ed io mi domando: per 300 milioni bisogna fare tutto questo casino? Ancora una volta: è così che si governa?

Ma è tutta la sua politica fiscale che è basata sul fare di nascosto quello che pubblicamente afferma di non fare, con effetti deleteri sia sulla morale pubblica che sulla sostanza della azione di governo, di fatto incapace di raggiungere un obiettivo qualsiasi.

Valga per tutto questa sintetica, banale ma significativa comparazione “Qual’è il “Governo delle tasse”?” fra le politiche fiscali di Padoa Schioppa e di Tremonti, da nens.it. Solo degli ingenui possono pensare che le tasse pagate dalle imprese non finiscano, presto o tardi, per essere ribaltate sui clienti e sui consumatori.

Ma quale è la ragione di fondo di questo comportamento? Possibile, appunto, che non sappiano che le bugie hanno le gambe corte? Proprio non capisco.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Politica interna e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...