A chi appartiene il futuro?

Numeri, e riflessioni importanti, a sostengo di un altro dei miei pallini: il cosidetto terzo mondo diventerà il primo e ci detterà le regole.

Geografia economica in tre grafici ed una tabella” è un sintetico, ma profondo post su noiseFromAmerica dove si riportano numeri e considerazioni sugli effetti della globalizzazione. Ben lungi dal portare ad un aumento del potere economico e politico del primo mondo sul secondo e sul terzo, la banale vulgata degli oppositori di sinistra alla globalizzazione, sta prospettando uno scenario in cui il primo mondo, vecchio, pigro ed indebitato, dovrà fare i conti con un terzo mondo giovane, dinamico e ricco.

Mancano, a mi piacerebbe trovarli da qualche parte, i dati sugli squilibri delle bilancie commerciali dei vari stati e dei vari gruppi di nazioni, da cui dovrebberisultare, con ogni evidenza, che sono gli attivi del terzo mondo che finanziano i debiti che non abbiamo fatto per asssicurarci un tenore di vita e di consumi che non siamo in grado di sostenere.

Cosa succederà quando il creditori ci presenteranno il conto?

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia internazionale, Geopolitica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...