“Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno”

Ogni giorno una conferma.

La classe dirigente di centro destra non solo parla a vanvera, ma non sa neppure quello che scrive e, sperabilmente, scrive il contrario di quello che vuole. Governare è impossibile, come dice Berlusconi, se non si è capaci e se si prende il governo solo per un sistema di soddisfare i propri personali problemi, a cominciare da quelli economici per finire con tutti gli altri, come mi sembra dimostrino abbondantemene le cronache di questi giorni.

Chissà perché il governo ha infilato nel decreto legge relativo all’ultima manovra economica da 25 miliardi, un modifica della legge fallimentare che avrà l’effetto di rendere più difficili gli interventi di sostegno alle imprese che chiedono il concordato: mentre per la legislazione precedente i nuovi finanziatori avevano un diritto di privilegio rispetto ai precedenti creditori, con la recentissima modifico, tale privilegio esisterà solo nel caso di esisto positivo della procedura. Con l’effetto, evidente, di farli scappare.

Ma è proprio quello che voleva l’estensore della norma, o si è banalmente e semplicemente, sbagliato, e ha scritto Roma per toma?

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Economia interna, Politica interna. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...