Corte o casta? Una chiama l’altra.

Interessante articolo-recensione di Alberto Bisin. L’oggetto è un libro di Maurizio Viroli, scienziato sociale anche lui emigrato negli Stati Uniti, “La libertà dei servi” che utilizza la metafora della corte rinascimentale per descrivere la situazione italiana ai tempi di Berlusconi.

Da non perdere.

La conclusione è sconfortante: la casta si trova bene a corte. E noi restiamo i servi. E i nostri figli pagheranno il conto

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Politica interna. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...