Distribuzione del reddito e crisi finanziaria

Il primo segnale mi era arrivato alla fine di luglio, grazie a questo articolo di Raghuram Rajan “How Inequality Fueled the Crisis” e la tesi mi era parsa interessante anche se un poco tirata per i capelli. Rajan mi sembrava attribuire alla classe politica americana una lungimiranza poco immaginabile: aver permesso alla classe media di mantenere il livello di vita non attraverso l’aumento dei redditi, ma grazie alle possibilità di indebitamento, segnatamente attraverso i prestiti immobiliare, ance verso soggetti che normalmente non sarebbero stati ritenuti debitori solventi. L’espansione abnorme del credito c’è sicuramente stata, sicuramente è stata colpevolmente sottovalutata, ma forse è più vero che la volontà politica di mantenimento del livello medio di vita ai livelli considerati normali, si è trovata ad operare in un ambiente dove operavano anche altre forze, a cominciare dai meccanismi perversi che incentivavano il sistema finanziario ad accrescere illimitatamente i propri rischi.

Sul tema ritorna oggi Simon Johnson, “Fiscal Austerity and “Third World America”, con tre riferimenti bibliografici di cui voglio tenere traccia.

Il primo è il libro di Arianna Huffington “Third World America”, questa la prefazione e queste le pagine del blog che, alla americana, cerca di spingere i lettori ad agire per cambiare.

Anche Rajan ho scritto un libro in cui immagino sviluppi le tesi dell’articolo di cui sopra “Fault Lines”. Sinteticamente Johnson scrive che il libro “is more about the global economy (and overspending at the level of the US economy)”.

Buon ultimo nelle citazioni un’altra delle mie passioni, Robert Reich, con il suo “ Aftershock“.

Non c’è che dire: solo l’imbarazzo della scelta.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Teoria economica, Teoria politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Distribuzione del reddito e crisi finanziaria

  1. Pingback: Distribuzione del reddito e crisi finanziaria | Politica Italiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...