Due belle mappe dalla CEE che dicono molto su di noi

E’ arrivato oggi un sintetico studio, un pdf di 8 pagine, della CEE sulla evoluzione del reddito pro-capite nelle varie regioni europee dal 2000 al 2007. Fin dal titolo “Increasing Convergence in Regional Gross Domestic Product” si evidenzia l’intendimento di sottolineare come gli ultimi anni abbiano visto una progressiva convergenza dei redditi fra le varie regioni. Per la verità a me sembra abbastanza logico che le regioni che avevano il reddito più basso siano quelle che sono cresciute di più e che, nello stesso tempo, siano quelle che meno hanno sofferto, o stanno soffrendo, della attuale crisi economica.

Lo studio è accompagnato da alcune belle mappe colorate dell’Europa, che sono riuscito a riportare qui sotto e che meritano una certa considerazione, specie per quello che dicono su di noi.

Reddito pro capite al 2007

Variazione del reddito pro capite dal 2000 al 2007

Mi è stato giustamente fatto notare che non ho spiegato a perché le due mappe parlino eloquentemente di noi.

Semplice e rapido.
La prima, la distribuzione del reddito nel 2007, disegna un paese ricco, ma diseguale: dei paesi storici della CEE siamo gli unici ad avere una mappa a quattro colori, segno che la nostra ricchezza, mediamente alta, non si distribuisce equamente fra le varie regioni, ed anzi probabilmente si distribuisce meno equamente che negli altri paesi europei.
La seconda, ed è quello che mi ha più colpito, dice in maniera visivamente brutale quello che tanti hanno invano cercato di far capire alla nostra classe politica: siamo un paese fermo: dal 2000 al 2007 tutto il paese, ed in particolare le regioni che più contano, ha visto il reddito pro capite aumentare compattamente meno di tutte le altre regioni europei.

La macchia rossa che copre praticamente tutta l’Italia dice che non cresciamo, e non da oggi.
Ed il tragico è che pare che questo non importi a nessuno.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Economia internazionale. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Due belle mappe dalla CEE che dicono molto su di noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...