Credevo peggio

Un bel grafico vale più di mille parole

Questo arriva da Bloomberg, recuperato tramite Phastidio.

A colori, evidenzia bene l’andamento del debito pubblico, governo per governo, durante l’era Berlusconi. Se aggiungete l’opera di Craxi negli anni precedenti all’entrata in campo di Berlusconi, avete chiaro chi sono i primi responsabili della zavorra che ci sta affondando.

Sempre sul tema della bella eredità che ci sta lasciando, guardate anche i grafici di questo articolo su nFA, di cui per la verità fa un pò tenerezza l’impostazione, del resto molto comune oggi. Purtroppo non è che liberandoci da Berlusconi ci liberiamo anche dal male: il male che ha portato alla situazione attuale è dentro di noi e la disintossicazione dalla droga del debito sarà lunga, difficile e dolorosa.

Ed, in più, ci vuole qualcuno che la sappia spiegare, ed io non ne vedo traccia.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia interna e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...