Perchè li chiamano mercati finanziari?

Già l’altro giorno, analizzando alcuni aspetti della tempesta che si sta abbattendo sui titoli del debito pubblico di alcuni stati europei, sollevavo qualche dubbio sul fatto che i mercati finanziari, o meglio chi vi opera quotidianamente, agisca solo e soltanto sulla base di corrette analisi economiche dei numeri che ha davanti.

E i dubbi sono aumentati quando, sul WSJ, ho visto un bel titolo “Quid Pro Quo: IMF Cash For Europe In Exchange for Iran Oil Ban?“.
L’ipotesi è al limite della fantapolitica, ma verosimile: Grecia, Spagna e Italia sono, nell’ordine, fortemente dipendenti dalle importazioni di greggio iraniano. Ed per questo i tre paesi si sono, fino ad ora, opposti alla richiesta degli Stati Uniti di estendere l’embargo in atto contro l’Iran anche alle importazioni di petrolio.
Ma ultimamente l’embargo è stato rilanciato propro in Europa e l’Italia ha confermato che potrebbe essere favorevole e Spagna e Grecia non si sono opposte.

Sul lato finanziario, fino ad ora gli Stati Uniti avevano sostenuto che l’Europa doveva cavarsela da sola, avendone tutte le risorse, ma, considerato da un lato che l’Europa si è dichiarata disponibile ad aumentare le risorse del FMI, che la BCE ha fatto la sua parte e, appunto, che gli europei potrebbero appoggiare l’embargo sul petrolio fortemente voluto da Washington, potrebbero rivedere le proprie posizioni.

Certo mi è difficile immaginare un tale coordinamento nel mare magnum della finanza mondiale ma sono sempre più convinto che le motivazioni puramente economiche fanno molta fatica a spiegare quello che sta succedendo.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia internazionale, Finanza, Politica internazionale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Perchè li chiamano mercati finanziari?

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...