In difesa di Elsa Fornero

La voglia di intervenire in difesa della Fornero mi è venuta subito, allo scoppiare delle solite stupide polemiche sulla sua intervista al WSJ. Ma il tempo è quello che è. E poi altri lo stanno facendo meglio di me, e basta rinviare ad Ichino, per chi ha poco tempo, e a Piercamillo Falasca su Libertiamo, se potete leggere qualeche riga in più.

Di mio aggiungo solo che sicuramente la Fornero non ha il dono della comunicatività, ma ha un grande pregio, ed è una delle poche persone che lo hanno: quello di cercare di far capire a questo paese perché siamo nella merda e che cosa dobbiamo fare per uscirne. A costo di dire cose sgradevoli e controverse.

Monti aveva cominciato, una sera di novembre di oramai tanto tempo fa, ma mi sembra che si sia perso per strada. La Fornero no. Dice la verità. Dobbiamo imparare ad ascoltarla anche se, come ben sa chi ha la mia età, la verità fa male

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Diritti e doveri, Politica interna. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...