Riflessioni sul Partito Democratico

O forse sarebbe meglio intitolare spunti di riflessioni. Non credo di essere l’unico ad avere crescenti perplessità sulla strada che sta imboccando il Partito Democratico sotto la guida di Bersani. E a ritenere che la distinzione fra destra e sinistra, fra progressisti e conservatori assume oggi contorni e contenuti molto diversi da quelli del secolo scorso: il Novecento è finito, ed a maggior ragione è finito anche l’Ottocento. Ma nel Partito Democratico ho l’impressione che molti non se ne siano ancora accorti.

Rinvii per chi ha voglia e tempo per mettersi in discussione:
Boldrin e Brusco su nFA a fine luglio
Ichino e Scalfarotto due giorni fa
Ichino e Morando il 22 settembre
Gemma Mantovani il 2 ottobre
La difesa (o l’attacco ?) di Fassina il 9 ottobre

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Politica interna. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...