Per non dimenticare da dove vengono i problemi

Simon Johnson non demorde ed in America non è l’unico ad insistere per una effettiva riforma del sistema finanziario che impedisca il ripetersi di bolle speculative come quella scoppiata nel 2008 e che continua a travolgerci. L’occasione del suo post è una rapida recensione di un libro della ex presidentessa della FDIC, Sheila Bair, “Bull by the Horns: Fighting to Save Main Street From Wall Street and Wall Street From Itself,”

Johnson sostiene che chi svlupperà politicamente le tesi della Bair vincerà le elezioni.l In realtà pare essere il contrario: nessuno dei due candidati sfiora il tema e Obama, soprattutto, nei suoi quattro anni al comando ha ampiamente dimostrato di non voler toccare i colossi della finanza. E da questo punto di vista la presenza al governo di Timothy Geithner ne è la riprova e non per nulla fu lui uno dei più acerrimi rivali delle proposte di riforma avanzate dalla Bair a suo tempo.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Link | Questa voce è stata pubblicata in Economia internazionale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...