Isole Cayman? Informarsi bene è un dovere, ed oggi è anche facile

Massimo Mucchetti ribadisce sul Corriere di oggi che le Isole Cayman, entrate di prepotenza nel dibattito politico italiano per le polemiche fra Renzi e Bersani, sono al primo posto della lista nera dell’Ocse.

L’altro giorno Fabio Scacciavillani, in un articolo sul Fatto quotidiano  ripreso anche su Fermare il Declino, sostgeneva, con dovizia di rinvii ipertestuali, l’esatto contrario.

Purtroppo per Mucchetti, e mi spiace molto perchè è sempre bene informato e si fa leggere con piacere, mi pare proprio che abbia ragione il secondo, che rinvia all’elenco pubblicato nel maggio scorso dall’Ocse: fra i paesi che “hanno sistanzialmente raggiunto i parametri di tassazione fissati a livello internazionalei” sono elencate anche le Isole Cayman (Cayman Islands nell’elenco in inglese).

Uno a zero per la serietà dei fautori di Fermare il declino, anche rispetto ad un giornalista serio con Mucchetti

Fermiamolo

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Diritti e doveri, Etica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...