Scudo antispread

Questo scrivevo io tre mesi fa e questo scriveva l’altro ieri Giannino.

Per la verità non me la sentirei di addebitare la mancata richiesta dell’appoggio BCE a riduzione del costo del nostro debito pubblico a Mario Monti e al suo governo. E’ una decisione di alto peso politico che non può certo prendere un governo tecnico nell’avvicinarsi del momento in cui dovrà passare la mano.

Come fa ben capire Giannino, abbinando la richiesta dello scudo a quella dell’appoggio ad un supercommissario europeo con diritto di veto sui bilanci dei singoli stati, si tratterebbe di un passaggio decisivo, che blinderebbe la nostra spesa pubblica e rilancerebbe il progetto di una Europa politicamente unita. Troppo e troppo in fretta, soprattutto fino a quando una larga maggioranza degli italiani non avrà ben chiaro chi sfrutta chi in questo benedetto paese

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia interna, Economia internazionale, Politica interna e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...