Ricominciamo (continuiamo?) da dove avevamo iniziato

Rileggersi, a volte, fa bene. E così ho fatto io per ritrovare la voglia di andare avanti. Non mi facevo illusioni a luglio, confesso che me ne sono fatte fra gennaio e febbraio. Ma avevo ragione allora. Vale la pena di rileggere quanto Brusco e Bordin scrivevano, quanta ragione avessero e osservare quanta ne hanno ancora.

Ma come la Lega seppellì la flebile voce della Lista per Milano allora, con ogni probabilità il movimento Cinque Stelle seppellirà quella di Fermare il declino.
La scommessa perduta è stata quella di riuscire a dare voce a chi voce non vuole avere.
E invece l’astensione è aumentata, e nell’orgia di dati e di commenti mi sembra che tutti se ne dimetichino. Una grande parte del paese guarda, se guarda, e non parla. Forse lavora, forse no. Vive alla giornata, si preoccupa dei fatti suoi e spera, forse, di riuscire in questo modo a scampare ai problemi che ci aspettano.

Purtroppo nessuno può tirarsi fuori. Il paese segue venditori di sogni, perché sognare è bello e facile, soprattutto quando la realtà è brutta. Ma la realtà si impone. Non tolgo la pagina. Io rilancio: il declino deve e può essere fermato. Non so come né con chi. Spero di trovare compagni di strada.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Politica interna. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...