Chi comanda veramente in Italia

L’argomento è di quelli ostici, in cui faccio fatica a raccapezzarmi. Ma lo sostanza è chiara: chi comanda sono loro. E Monti è uno di loro.

Mi sto riferendo alla vicenda del decreto legislativo sugli incarichi ai magistrati fuori ruolo che, se non ho capito male, deve essere emanato in questi giorni dal governo sulla base di una previsione della recente nuova legge anticorruzione, uno degli ultimi faticosi parti del governo Monti. Sul tema è intervenuta Milena Gabbianelli con un articolo sul Corriere della Sera dello scorso 6 marzo che, nella versione on-line, è corredato da una piccata replica di Catricalà (excusatio non petita … ) e da una illuminante breve intervista ad un certo Mario Fiorentino che mette in luce gli aspetti problematici e la pervasività del problema agli alti, e altissimi, livelli della nostra pubblica amministrazione.

Loro sono il vertice della nuova classe dominante. Loro bisogna scalzare se si vuole far ripartire il paese. Solo  Fermare il declino aveva identificato il problema, in campagna elettoral,e ma pare essere sparito in silenzio, inghiottito da liti incomprensibili. Eppure da li sarà necessario ripartire. Come e quando non si sa.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Politica interna, Potere e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...