Ridateci Giannino

Ho bisogno di sentire ancora qualcuno che urli “Stato ladro“.

Ho cercato invano di concentrarmi sulla normativa che attribuisce automaticamente l’etichetta di società di comodo, con il conseguente strascico di tasse fissate a priori a tutte le società che presentano bilanci in perdita per tra anni consecutivi. Ma proprio non ce la faccio. Secondo me farebbe prima a stabilire per legge che le tasse che dobbiamo pagare sono semplicemente fissate dividendo la spesa pubblica per il numero di abitanti, persone fisiche e giuridche. Tanti probolemi in meno e nessuno problema di deficit pubblico. Automaticamnete appianato. Tutte le spese hanno la loro copertura.

Possibile che sia possibile tassare senza reddito? Possibile che nessun tribunale trovi nulla da ridire? E tutto perchè la nostra amministrazione finanziaria non è in grado di trovare le prove dell’evasione fiscale e ne fissa a priori contenuti ed importi.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia interna e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...