Buffa coincidenza

Di sicuro oggi i giornali saranno pieni di commenti sull’ennesimo declassamento del debito sovrano italiano da parte di Standard & Poor’s.

Eppure neppure loro sembrano prendersi sul serio. Si conferma la mia idea che sia meglio lasciarli perdere.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia interna, Economia internazionale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Buffa coincidenza

  1. Paolo Spinoglio ha detto:

    Sto realmente pensando che la finanza internazionale voglia diventare la padrona assoluta del mondo intero. Cosa succederebbe se ci creassimo una bella “muraglia cinese” sui nostri confini e uscissimo dall’euro e ci rifiutassimo di pagare gli interessi sul debito e qualche rata del debito stesso. Abbiamo sufficienti risorse interne per vivere almeno non peggio di oggi. Se poi ci tagliassero petrolio ed energia potremmo farcela lo stesso. Siamo ad un passo dallo sfruttamento di energie alternative della natura che oggi cercano di non farci sfruttare. Abbiamo risorse alimentari di qualità, bellezze naturali inviadiabili, opere d’arte ed archeologia che attirerebbero tutti, manufatti d’eccellenza. Dovremmo solo cambiare un pò la testa e non farci infinocchaire dall’Europa e dal mondo. Paolo Spinoglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...