Una Cassandra più autorevole

A me la cosa non quadra da tempo e sono contento di leggere che anche Roubini punta l’indice contro l’eccesso di liquidità. Credo che lui sia la Cassandra più autorevole del mondo finanziario ed accademico e quindi non posso non segnalarlo.

Certo un breve post su PS non è certo il luogo indicato per una attenta analisi della situazione generale, ma dà una indicazione di fondo. Certo, la politica della FED non cambia e la liquidità continuerà ad inondare i mercati. E i rischi aumenteranno. Bisognerebbe avere il tempo e la voglia per approfonire il tema, a partire da questo intervento di uno dei governatori della FED, citato da Roubini.

Purtroppo per tutti noi la sostanza del problema risiede nei meccanismi decisionali delle nostre società complesse. E’ molto più facile prendere una decisione a livello di poltica monetaria, dove la responsabilità è affidata a poche persone con riconosciuti meccanimi procedurali, che non a livello di politica fiscale od economica, dove sono implicati meccanismi ampiamente visibili e controllati dall’opinione pubblica. Ma la profondità della crisi attuale e delle sue origini richiederebbe appunto una risposta politica, a livello di interventi sostanziali sui funzionameni dei mercati, in primis di quello finanziario, e sulla redistribuzione del reddito.

Problemi titanici che una politica divisa ed esitante, spesso, come da noi, distratta da problemi di fatto irrilevanti, non è assolutamente in grado non dico di risolvere ma neppure di mettere all’ordine del giorno.

E così siamo ridotti ad affidarci alle autorità monetarie e a guardare ogni giorno agli andamenti dei mercati finanziari come a degli oracoli. Ma da lì possono arrivare buone notizie solo per pochi e disastri per tanti.

Annunci

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Economia internazionale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...