Partito della giustizia fra le generazioni

La definizione non è mia, ma di Giannino, lucido e spietato per sepellire sotto una montagna di dati la retorica di una classe dirigente che continua a massacrare le giovani generazioni. Un sogno che non si avvererà, anche se io non capisco perché i giovani non si ribellino: bastano le paghette che ricevono da nonni e padri?

Leggete l’articolo e ricordatevi di tutti i numeri aggiaccianti che contiene ogni volta che sentite Camusso e soci, e non sono poche, lamentarsi per le ingiustizie che subiscono i poveri pensionati.

Una montagna di ipocriti e ciechi, incapaci di analizzare la realtà, di capire cosa succede e buoni solo a violentare le giovani generazioni.

Altro che pedofili.

Informazioni su Giuseppe Ferrari

Nato a Modena, vive e lavora a Milano praticamente da sempre. Sposato con due figlie. Laureato in sociologia e sociologo mancato (questo blog è la mia rivincita tardiva ed incerta). Imprenditore nel settore della stampa dell'imballaggio flessibile.
Questa voce è stata pubblicata in Diritti e doveri, Politica interna e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...