Archivi categoria: Politica internazionale

Il rifugio Europa

Divento vecchio e capita sempre più spesso che mi assalga la nostalgia, se non la commozione. Così mi è successo ieri sera, quando il TG ha dato la notizia della barriera che l’Austria sta costruendo al passo del Brennero. Non potevo … Continua a leggere

Pubblicato in Politica internazionale | Contrassegnato | Lascia un commento

Le notizie che pesano

Quando smetteremo di guardarci l’ombelico e di pensare che Cipro sia il centro del mondo, forse saremo in grado di capire quello che effettivamente sta succedendo nel mondo e dove si sta spostando il potere. Brasile, Russia, India, Cina e … Continua a leggere

Pubblicato in Economia internazionale, Geopolitica, Politica internazionale, Potere | Contrassegnato | 1 commento

Ancora sulla diseguaglianza

Pallino di queste mie notti insonni. Adesso sono sulle tracce di Christopher Brown, professore alla Arkansas State University ed autore del libro “Inequality, Consumer Credit And The Saving Puzzlee” mi sono imbattuto in questo articolo “Inequality and Its Perils” anche … Continua a leggere

Pubblicato in Economia internazionale, Politica internazionale | Lascia un commento

Che strano grafico

David Moss è un’altra delle scoperte che devo all’interessantissimo saggio di qualche tempo fa di Timothy Noah su quella che lui ha definito la grande divergenza. Appena affacciato sulla sua pagina Web ho trovato due rinvii molto intriganti: uno ad … Continua a leggere

Pubblicato in Economia internazionale, Politica internazionale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Strani segnali per la democrazia in America

Le cose sono tante e distraggono. Poca eco ha trovato da noi un problema che, da quel che mi è parso di capire, invece agita le acque oltre Atlantico e che mi pare di cruciale importanza. Esiste per caso negli … Continua a leggere

Pubblicato in Democrazia, Politica internazionale | Contrassegnato | Lascia un commento

Il paese modello

“le politiche tedesche del mercato del lavoro, le pensioni svedesi, l’energia a basso contenuto di carbonio francese, il sistema sanitario canadese, l’efficienza energetica svizzera, la curiosità scientifica americana, i piani brasiliani anti-povertà e la felicità costaricana.” da La chiave per la … Continua a leggere

Pubblicato in Politica internazionale | Lascia un commento

Il fine giustifica i mezzi?

Secondo Robert Reich, no. E anche secondo me. Il dibattito sul finanziamento della politica e delle campagne elettorali tiene banco da noi ed anche negli Stati Uniti. Anche se su piani ben diversi. Da noi il caso Lusi non fa … Continua a leggere

Pubblicato in Democrazia, Politica internazionale | 2 commenti

Strani personaggi (e strana democrazia)

Anno elettorale negli Stati Uniti. E forse il risultato finale dipenderà da personaggi come questo e dai suoi soldi. Sul ruolo dei PAC e sul peso dei soldi nella campagna elettorale americane, leggete anche Reich.

Pubblicato in Politica internazionale | Contrassegnato | 1 commento

Perchè li chiamano mercati finanziari?

Già l’altro giorno, analizzando alcuni aspetti della tempesta che si sta abbattendo sui titoli del debito pubblico di alcuni stati europei, sollevavo qualche dubbio sul fatto che i mercati finanziari, o meglio chi vi opera quotidianamente, agisca solo e soltanto … Continua a leggere

Pubblicato in Economia internazionale, Finanza, Politica internazionale | Contrassegnato | 1 commento

Ma guarda fin dove riescono ad arrivare i comunisti

Non me lo sarei mai immaginato. Da quel poco che capisco io Foreing Policy appariva essere  una seriosa rivista americana di politica estera, senza particolari credenziali progressiste. Ed invece, scorrendo la sua classifica sui 100 più importanti personaggi del 2011, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica interna, Politica internazionale | 1 commento