Marketing

Mi ero dimenticato di agganciare sotto consumo il marketing, nonostante fossi ben convinto che proprio il marketing sia la prova più evidente dello spostamento dell’importanza sociale delle decisioni dal momento della produzione a quello del consumo.

E’ infatti questo lo strumento che meglio evidenzia lo sforzo, continuo, crescente e, sembra da quello che aggiungerò sotto, di sempre minor successo, della produzione di cercare di convincere il consumo a scegliere un prodotto invece che un’altro.

Modifica del 24 gen 2009.

Lascio qui sotto solo gli appunti meno sistematici e creo delle pagine in cui inserire temi sull’argomento, che mi sono accorto rischio di perdere ed invece se ci torno mi confermano nella mia idea che è proprio il marketing lo strumento più attento alle evoluzioni della società

29 marzo 2017

Come sempre il marketing anticipa nuove visioni della società, e forse contribuisce a renderla migliore. Provate a riflettere su questa frase, contenuta in un articolo di The Atlantic  dal titolo “Selling what they Preach” letteralmente “vendono ciò che predicano””The ads are, instead, profoundly political. And they are explicitly moral. They are making claims not just about what we should buy, but about what we should be.”

12 novembre 2013

Gli uomini di marketing utilizzano termini fantasiosi, ma quasi sempre identificano fenomeni reali. Bisognerebbe avere il tempo di approfondire i concetti di “manfluencers“, termine addirittura registrato dal suo inventore o quello di PANK’S

14 ago 2013

Come evolve il marketing al tempo dei social network. Da non perdere

30 settembre 2012

Due appunti interessanti suggeriti dall’inserto domenicale del Corriere La Lettura.
Innanzitutto la pagina di pubblicità dell’IBM rivolta ai Chief Executive Customer (CMO) dove rinvia ad un suo sito di discussione ed informazione sul modo migliore di utilizzare l’enorme quantità di dati che l’IT ed il comportamento dei consumatori fornisce alle azeinde, consentendo loro di affrontarli oramai come individui e non più come segmenti. Lo definisce Smarter Marketing.
Un articolo interno, “Ikea e gli altri: dal catalogo al magazine” osserva come sempre più le aziende tendano a trasformare il proprio logo in un vero e proprio stile di vita e come nuove iniziative partano appunto da un logo e da un concetto per creare iniziative imprenditoriali in più settori. Fa l’esempio del magazine “Monocle” e cita Bernard Cova, l’ideatore del marketing tribale, ed il suo libro Neo Marketing del 2000. Utile questa serie di slides sul suo pensiero. Peccato che le citazioni finali del mio amico Francesco Morace mi svalutino un po’ (molto) il contenuto dell’articolo

18 dicembre 2010

Il numero dei telespettatori e la loro propensione al consumo. I pubblicitari americani pagano molto di più per inserire gli spot sui programmi visti dai giovani, rispetto a quelli visti dagli anziani. La propensione al consumo degli ascoltatori sta diventando molto più importante della loro numerosità .

16 aprile 2009

Sempre seguendo tracce lasciate da Fabris nel suo blog ho trovato il sito di questa “SocialKey” che credo sia una società di consulenza folgorata, come dice un suo rappresentante, sulla via di Damasco. Molto interessanti i rinvii contenuti nella pagina “Progetti“. Solita domanda: avrò mai il tempo per…?

23 gennaio 2009

Solo per collegare questo strano sito, “Visionary – Marketing & Innovation” che ho trovato seguendo una traccia di Fabris, di cui ho provato a collegare in Netvibes l’RSS, ma mi sembra che sia un altro

8 dicembre 2008

Sul sito di Fabris, questo post utilizza una ricerca del Cfi&Gpf, una società di consulenza che ogeeni anno analizza la soddisfazione del cliente in Italia, per una analisi sconsolata dell’andamento della nostra società. La soddisfazione scende di anno in annoe rapidamente. Non ho trovato in rete i risultati della ricerca. Prova a collegare questi due pdf, che dovrebbe essere la sintesi della ricerca relativa al 2005 e al 2006.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...