2 – Distribuire

E’ la mia voce più travagliata. Ho cominciato con due categorie, il potere e la democrazia. Poi mi sono detto, anche perché mi stavano bene solo tre patelline di schede sulla testata del blog, che era meglio unificare le due voci in una, partendo dalla avvia constatazione che la democrazia non è altro che una delle forme storiche in cui si incarna l’espressione del potere. Poi, con l’idea della trilogia schematica dell’estate 2008, sono passato al tema attuale: la distribuzione del reddito. La motivazione è che la lotta per il potere, di cui la democrazia è una forma, si concentra proprio sulla acquisizione di una maggiore quantità del reddito prodotto in una società.

Quindi qui sotto raduno spunti ed articoli su questi temi. Poi vedrò se e come organizzarli.

Lo Stato, come sede del potere istituzionale, con i problemi legati al bilancio e al debito pubblico. Visto che è di moda, anche il federalismo fiscale.

Metto qui sotto, in attesa di miglior destinazione, una pagina con i rinvii ai problemi di politica estera, in particolare dell’Europa unita. Vediamo se funziona.

Il commercio internazionale e i problemi del WTO

Sicuramente sotto la voce potere vanno le osservazioni ed i collegamenti in merito alla distribuzione del reddito (il problema della disuguaglianza fra i paesi e all’interno del singolo paese)

Aggiungo i temi dell’istruzione, della formazione, della meritocrazia, come strumenti per assicurarsi maggiore qualità della vita. Li avevo già messi sotto la produzione e la porto i rimandi prima messi qui sotto.

Microdemocrazia – Articolo da Lavoce.info

La superclasse finanziaria – Articolo dal FT del 15 maggio 2008. Le elites finanziarie hanno accresciuto il loro potere e ricchezza e sono soprattutto atlantiche. La crisi dei mutui subprime, con le evidenti spinte ad un maggior controllo da parte del potere pubblico e, da non sottovalutare, le crescenti critiche agli spropositati guadagni, ne fanno forse intravedere il declino . A questo si aggiunga la crescente accumulazione di riserve nelle mani del BRIC e dei fondi sovrani e forse si intravede il declino di Davos

Annunci

Una risposta a 2 – Distribuire

  1. A proposito del Forum di Davos; l’ho seguito ed ho letto tutti i report. Che delusione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...