Il secolo degli anziani – AA.VV.

Regalo di Andrea. Letto in maniera discontinua e discontinuo lui, visto che è una raccolta di interventi diversi, non riesce a lasciarti dentro altro chela ovvia riflessione sulla importanza del tema e, soprattutto, dela sua esplosiva crescita in un tempo estremamente ridotto. Due numeri per tutti:, per quanto ci riguarda: al momento dell’Unità la fecondità media per donna era di cinque figli e la vita media 32. Oggi, solo 150 anni dopo, siamo a meno di due e a oltre 80. E, a rifletterci, ho l’imp0ressione che il mmomento di svolta sia stato la nostra generazione, cresciuta senza guerre, in un mondo che cambiava ma educata ed abituata con concetti e stili di vita che si sono sfaldati sotto e nostre mani, rendendo incapaci di capire e gestire la nuova realtà. E forse queste considerazioni possono attenuare le responsabilità che ci portiamo addosso.
Altra notazione interessante è lo spunto sul crollo del fordismo applicato alla nostra vita complessiva non solo lavorativa: basta uniformità e continuità anche nei rapporti familiari, nei rapporti di lavoro, negli stii di vita, nei modi di vita.

INDICE

PARTE PRIMA: DEMOGRAFIA e SALUTE
I. Una vita più lunga e più sana, di Graziella Caselli e Viviana Egidi
II. Geografia dell’invecchiamento e malessere demografico, di Antonio Mussino
PARTE SECONDA: FAMIGLIA e ABITAZIONE
III. Struttura familiari e assistenza formale e informale, di Cecilia Tomassini e GIovanni Lamura
IV. Abitare e vivere la città, di Giandomenico Amendola
PARTE TERZA: ECONOMIA E LAVORO
V Lavoro e pensioni, di Vincenzo Galasso e Marco Leonardi
VI. Consumi, redditi, risparmi e benessere, di Andrea Brandolini e Alfonso Rosolia
PARTE QUARTA: SOCIETA’ E GENERAZIONI
VII. Anziani come risorsa e invecchiamento, di Maria Luisa Mirabile
VIII. Nonni e nipoti, di Chiara Saraceno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...