Quattro saggi sulla libertà – Berlin I.

Non è di facilissima lettura, in parte per l’impostazione tipografica, paragrafi molto lunghi e scarsissimi a capo, ed in parte per lo stile di scrittura, molto ricco di aggettivi e spiegazioni ridondanti.
Dal punto di vista sostanziale è molto interessante. Il fulcro dei discorsi (si tratta di cinque prolusioni teneute a distanza di anni) è l’insistenza del concetto di liberalismo come assunzione di responsabilità del singolo.
Il bersaglio costante della polemica di Berlin sono le grandi filosofive interpretative della storia, che pretendono di indicare il sentiero di sviluppo dell’umanità e, così facendo, minano la libertà del singolo. Collegato è il problemoa del libero arbitrio.
Due conIcetti di libertà, che si scontrano fra di loro: la libertà negativa e la libertà positiva.
La libertà negativa è quello dello spazio riservato al singolo, lo spazio in cui nessuno piò entrare ed interferire, mentre la liberta positiva è quella di poter realizzare i propri progetti e le proprie aspirazioni. Evidentemente la nostra libertà posivia viene in contrasto con lalibertà negativa degli altri ed il giusto punto di equilibro fra le due è materia del contendere.
Più semplice il capitolo su John Stuar Mill, meno denso e più discorsivo e perciò di più facile comprensione. Mill erea un fanciullo prodigio, allevato con estrema cura dal padre, James, seguace dell’utilitarista Bentham. A ciqnue anni parlava il greco. A parte i problemi personali che un tale tipo di educazione ebbe sulla sua vita privata, pare che fosse estremamente intelligente e brillante.
La sua filosofia si può riassumere nel binomio libertà e tolleranza. Elogia la viarianza e la diversità e per i diritti altrui si battè per utta la vita, diventando anche parlamentare.

INDICE

Introduzione
Le idee politiche del ventesimo secolo
L’inevitabilità storica
Due concetti di libertà
John Sturat Mill e gli scopi dell’esistenza

Annunci

Una risposta a Quattro saggi sulla libertà – Berlin I.

  1. Francesca ha detto:

    Ciao,
    sapresti dirmi se il libro è reperibile da qualche parte, anche su internet? Perché purtroppo è fuori catalogo e di conseguenza non è acquistabile.
    Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...