L’Italia che cambia – Livolsi Marino

Il libro è vecchio di vent’anni e lo ho recuperato nei miei scaffali. Ma, almeno per me, ha una sua attualità. Disegna la situazione alla fine di quella che poi è stata definita la Prima Repubblica ed ha, soprattutto, nel capitolo dedicato all’economia, una attinenza particolarmente interessante alla situazione italiana.

Si ha l’impressione che vent’anni siano passati invano e che i problemi da affrontare siano sempre gli stessi, ingigantiti, a partire da quello del debito pubblico, da venti anni di inerzia.

INDICE

Parte prima: Il cambiamento socio-culturale e la società italiana
Premessa
L’onda lunga del cambiamento (1861-1944)
1. Una patria, molte patrie – 2. L’Italia e gli italiani – 3. Il fantasmoa della borghesia – 4 Miti e realtà
L’onda media del cambiamento (1945-1990)
1. Il grande cambiamento – 2. L’immediato dopoguerra – 3. 1945-1960: ricostruire sulle macerie 4. 1951-1962: dalla povertà al miracolo economico – 5 1963-1973: il tramonto delle ideologie – 6. 1974-1983: il cambiamento non si realizza (gli anni di piombo) – 7. 1983.1990: il cambiamento bliccato (gli anni del consumo)
L’onda breve del cambiamento. Tendenze e caratteri dell’Italia contemporanea
1. L’esplodere della soggettività – 2. La stratificazione sociale: gli n italiani – 3. La società del consumo – 4. Il consumo culturale – 5. Una nuova morale?
Parte seconda. Valori e partecipazione politica
Valori e individui nella società italian: continuità o cambiamento? Sonia Stefanizzi
1. Introduzione – 2. Tradizione e modernità nella societòàitaliana – 3.Valori e individui: un’analisi empirica delle tendenze valoriali degli italiani dal 1986 al 1990 – 4. Conclusioni e appendice
Cittadini e politica negli anni Novanta Roberto Biorcio
1. Le diverse dimensioni della partecipazione politica – 2. Il modello tradizionale do relazione tra cittadini e partiti – 3. Gli anni Ottanta: individualismo e nuovi modelli di partecipazione – 4. L’esplosione della crisi italiana – 5. éartiti tradizionalie riforme elettorali – 6. La protesta populista – 7. Una crisi due società
Le tendenze elettorali degli anni Novanta: mutamenti nei comportamenti e nelle logiche di voto Paolo Natali
1. Nove tendenze per tre fasi storiche – 2. Prima fase (1976-1986): crescitò della mobilità e della instabilità elettorale – Crisi del bipolarismo – 3. Seconda fase (1985.1990): scomparsa dei blocchi politici – Il ruolo del PSI – Nuove contrapposizioni – 4. Terza fase (dal 1990 in poi) il ruolo dei nuovi partiti . Scenari politici e scelte eletorali
Parte terza: i consumi
Consumi e società: dagli anni Ottanta agli anni Novanta Roberto Biorcio e Marcello Maneri
1. Il consumismo degli anni Ottanta – 2. La differenziazione degli stili di consumo – 3. Le tendenze degli anni Novanta – Appendice
I consumi culturali: dal pubblico agli stili di consumo multimediali Enrico Ercole
1. Gli ultimi quarant’anno – 2. Gli ultimi cinque anni – 3. Stili di consumo dei media – 4. Conclusioni
Consumi e consumi culturali: qualche nota di commento Marino Livolsi
1. Reddito, risparmio e consumi – 2. La propensione al consumo
Parte quarta Problemi e tendenze/prospettive dell’Italia contemporanea
Economia e società: le trasformazioni economiche e sociali dell’ultimo decenno Serena Vicari
1. L’economia – 2. Lo Stato – 3. La società – 4. Società ed economia
Scenari demografici Giuseppe A. Micheli
1. Popolazione in mutamento al macroscopio – 2. Invecchiamento demobrafico: dalla persistenza delle politiche alla svolta ingrippata – 3. Il grande freddo – 4. Mezzo secolo di cambi di regime demografico: dati carichi di teoria – 5. Livelli di formazione del comportamento riproduttivo: come spiegare le fluttuazioni della fecondità – 6. Il grande freddo 2
Nuove immigrazioni: verso quali conflitti? Marcello Maneri
1. Alcune caratteristiche teoriche – 2. Cenni su consistenza e caratteristiche delle recenti immigrazioni – 3. La costruzione sociale del quadro cognitivo – 4. Una nuova “razzializzazione”? – 5. Scenari futuribili: “loro” – 6. Scenari futuribili: “noi”
Parte quinta La società contemporanea
Un possibile modello interpretativo della società italiana Marino Livolsi
1. Per una ridefinizione del modello teorico – 2. Sull’individualismo – 3. Pubblico e privato: un pendolo bloccato? – 4. Pubblico e privato, il cambiamento – 5. Un postscriptum metodologico
I metodi di previsione sociale e il ruolo degli scenari nel dibattito dei future studies Attilio Mangano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...