Storia sociale dell’Impero romano – Garnsey P. e Seller R.

Si potrebbe definire un giro fuori porta.
E’ vero che la storia mi è sempre piaciuta, ed è anche vero che leggere libri di storia mi richiede uno sforzo mentale minore, forse perchè li affronto più come un passatempo che come un tentativo di studio ed approfondimento della realtà. Quando ho comperato questo libro l’interesse era per uno sguardo sulla storia leggermente diverso.
E non mi ha deluso. Particolarmente interessante, a conferma delle mie tesi, il grosso peso  (si veda in particolare il capitolo sulle città e le loro funzioni) che ha, nella descrizione della vita quotidiana dell’impero romano, il problema dell’approvvigionamento di città ed esercito. Certo doveva essere uno sforzo non da poco equipaggiare e sostenere simili masse di persone, in località diverse e sparse per Europa ed Asia. Ho, per la verità, l’impressione che le conoscenze su sistemi ed organizzazioni non siano particolarmente approfondite, forse per mancanza di fonti e perché quelle esistenti, secondo me in maggior parte letterarie, non danno a questi aspetti un peso particolare, considerandole scontate. Anche noi, mi sembra, non ci preoccupiamo molto dei percorsi attraverso i quali il pane arriva a tavola: arriva e questo ci basta. Ci preoccupiao di altro, anche se il fatto che arrivi è l0evento più importante della giornata.

INDICE

Parte prima
I Un Impero mediterraneo
La posizione – Roma, l’Italia e la elite politica – La civilizzazione e i suoi limiti
II Governo senza burocrazia
Introduzione – Amministrazione centrale e amministrazione periferica – Le città – Status delle città – Città e villaggi – Le funzioni delle città – Imperatore, governatore, città
Parte seconda
III Un’economia sottosviluppata
Un modello semplice – Metodologie e dibattiti – Lo sviluppo e i suoi limiti
IV La terra
La distribuzione geografica della proprietà – Le dimensioni dei possedimenti – Gestione e lavoro – Atteggiament dei propietari terrieri nei confronti degli investimenti rurali – L’agricoltura contadina – La produttività
V L’approvvigionamento dell’impero romano
Roma – L’esercito – Divisione dei compiti – I sudditi come consumtaori – Conclusione
Parte terza
VI La gerarchia sociale
Fonti – Analisi di classe – Gli ordini – Lo status – La mobilità sociale
VII Famila e domus
Introduzione – Definizioni – La famiglia nucleare – Mariti e mogli – Genitori e figli – Eredità e lignaggio – Relazioni parentali di vasto raggio – Conclusioni
VIII I rapporti sociali
Onore, ruolo ed etica della reciprcità – L’imperatore come patrono – Patroni e clienti – Patroni e protetti – li amici – La plebe: patronato, autosostegno, coercizione
Parte quarta
IX La religione
Il forte influsso di Roma – Continuità e cambiamento nella religione ufficilae – L’ascesa del cristianesimo
X La cultura
Roma – ROma e l’impero – I limiti della romanizzazione: le città – I limiti della romanizzazione: le campagne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...