La riforma del codice del lavoro proposta da Pietro Ichino

Farà sicuramente discutere e ci sarà tanto da tenere sotto controllo. Perciò nuova pagina con i vari link. (A sei mesi di distanza, marzo 2010, dobbo riconoscere che mi sono sbagliato: delle idee sensate di Ichino nessuno si è curato. Il tema rimane importante, ma i risultati sono pochi)

Mi sembra che Ichino si confermi l’unico politico di razza oggi presente sul mercato, ed in effetti non è un politico.

16 ago 2013

Nuova legislatura e nuovo tentativo di Ichino di modernizzare il paese. Quattro anni fa mi ero entusiasmato. Oggi so che anche questo tentativo naufragherà nel nulla. Ichino ha cambiato posto in Parlamento, ma anche in Scelta Civica il peso della classe dominante e preponderante e, comunque, nessuna forza politica che conti oggi in Parlamento mi sembra abbia la volontà di affrontare un nodo cruciale e determinante come quello che Ichino mette in discussione. Troppo forti sono, sul tema, le resistenze e gli agganci della classe dominante ed, in particolare, del suo poliastro sindacale. Comunque onore al merito: Ichino non demorde e ripresenta una nuova versione del suo progetto di ammodernamento del nostro diritto del lavoro. Chissà che un domani qualcuno non lo riprenda.

21 dic 2011

In attesa che la discussione entri nel vivo, collego questo articolo di Giannino di cui ho capito poco, ma che serve come raccordo fra le varie posizioni sul tema prima che il governo Monti presenti la sua proposta sul tema, probabilmente nel prossimo mese di gennaio.

13 ott 2011

Ichino non demorde e sfrutta con intelligenza tutti gli spazi che gli si aprono per arrivare dove vuole lui. La materia è troppo complessa per me, ma è evidente che l’accordo interconfederale di giugno ed il recente e discusso art. 8 dell’ultimo decreto hanno aperto degli spazi in cui lui si infila, per ottenere per via contrattuale quello che non riesce ad ottenere per via legislativa. Sul suo sito ha pubblicato una bozza di accordo sindacale attraverso la quale viene assunta a norma aziendale una bozza di riforma semplificata del diritto del lavoro che ricalca pari pari la sua vecchia proposta di riforma di cui più avanti nel post.
Sarà molto interessante vedere se avrà seguito, e quale esso sarà.

11 nov 2010

Un primo risultato, anche se mi sembra di capire si tratti solo di un ordine del giorno: il Senato ha approvato un ordine del giorno in cui raccomanda al governo di operare secondo le linee dettate da Ichino un anno fa. Ma a cosa serve? Il governo non esiste.

20 mar 2010

Il Senato della Repubblica ha approvato un disegno di legge sull’arbitrato nei conflitti di lavoro, che ha suscitato parecchie polemiche. Riporto rinvii pubblicati su noiseFromAmerika: articolo di Lucia Valente su La Voce, paper di Andrea Bozzi dell’Istituto Bruno Leoni,  commento dell’avvocato giuslavorista Mario Fezzi apparso sul blog di Pietro Ichino e  articolo di Stefano Iuretich su Libertiamo.

23 dic 2009

Sempre sul sito di Ichino questo “PORTALE DELLA SEMPLIFICAZIONE E DELLA FLEXSECURITY” racchiude tutta una serie di rinvii al problema. Ma mi sembra che ne parli solo lui.

09 set 2009

L’articolo del Sole 24 ore di oggi, con tre rinvii alle tre parti del lavoro di Ichino: una serie di slides sul progetto per la semplificazione e l’ampliamento del campo di applicazione del diritto del lavoro ed i due disegni di legge, con relativa presentazione, uno sullo “Statuto del lavoro ed uno per il superamento del regime di diritto sindacale transitorio.

Nel sito di Ichino si trovano quattro post con:

  1. La bozza in fieri della relazione introduttiva al nuovo codice del lavoro (dovrebbero essere riscritti gli articoli dal n. 2087 al n. 2134 del Codice Civile)
  2. Il nuovo testo proposto per gli articoli dal n. 2087 al n. 2134
  3. Bozza della relazione introduttiva al disegno di legge per la modifica dei rapporti sindacali e delle relazioni industriali (dovrebbero essere riscritti gli articoli dal n. 2063 al n. 2078 del Codice Civile)
  4. Il nuovo testo proposto per gli articoli dal n. 2063 al n. 2078

Questo è invece l’articolo sul Corriere di oggi nel quale Ichino illustra le due proposte di cui sopra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...