Anthony de Jasay

Un nome fino ad oggi per me del tutto sconosciuto. Antonio Martino lo definisce “Il più grande filosofo politico vivente” ed è seguendo le sue indicazioni che sono arrivato al suo sito, che contiene una sintetico biografia, la bibliografia, che immagino completa, e parecchi rinvii interessanti, ed alla versione on line di quella che per Martino è la sua opera principale, il libro del 1998 “The State“.

Il filone è quello del liberalismo, probabilmente del più estremo, ma la indicazioni sono interessanti: siamo in presenza di un sempre più invadente aumento della presenza statale, che limita e minaccia le libertà individuale, e mina soprattutto l’assunzione di respnsabilità del singolo.

Recente (2008) la traduzione in italiano di uno suo libro “Scelta, contratto e consenso

Sarebbe da approfondire

23 gen 2009

Suo articolo, di quelli che mi fanno arrabbiare, tutto ideologia e niente fatti, dal titolo, che ben sintetizza il contenuto “Si è aperta la stagione di caccia al capitalista?“. Chissà perché non pensarla come lui vuol dire dargli la caccia. Meno male che ci ha messo il punto interrogativo. Dall’articolo sembrerebbe un punto esclamativo

05 dic 2008

Sua intervista, senza data ma credo recente, su Ibl

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...