Albugnano e Abbazia di Vezzolano

L’occasione non era delle più liete, ma l’andare a Buttigliera la domenica mi ha consentito una iniziale esplorazione nei colli del Monferrato che partono da Castelnuovo Don Bosco ed arrivano a Chivasso, attraversati alcune volte, ma  di fretta, per lavoro. E l’esplorazione non mi ha deluso.

Dopo la tappa di rito a Colle Don Bosco, con lo stridente contrasto fra la dura vita dei contadini dell’ottocento e la grandiosità della chiesa e dei locali annessi he mi piacerebbe tanto sapere come vengono utilizzati oggi, siamo saliti a mangiare e a fare il solito riposino ad Albugnano, un posto dove potrei ritirarmi a meditare, sopratutto se i casi della vita dovessero aumentare i miei interessi economici a Buttigliera. La giornata era bella, a dispetto delle previsioni, ma non particolarmente limpida, per cui la cerchia delle Alpi Piemontesi si intravedeva appena, ma sicuramente è un panorama che non può stancare.

Poi siamo scesi alla Abbazia di Vezzolano, dove mi hanno colpito la similarità con l’austerità della Pieve di Trebbio, a casa mia, e quelle che io chiamo le istruzioni sulle regole astronomiche e geometriche che ne avrebbero guidato la costruzione. Speravo di trovare in qualche sito le stesse cose scritte sui pannelli all’interno della Abbazia, ma non ho trovato nienete. Ho aggiunto alla pagina di Wikipedia a lei dedicata alcuni link, e poi mi sono stufato di guardare su Google.
Comunque le cose scritte in chiesa erano che, essendo la chiesa dedicata a Maria, è stata costruita allineata sul sorgere ed il calare della luna in un determinato periodo, dato che la luna, nella simbologia medioevale, era collegata a maria. E poi in due giorni all’anno il sole, entrando dalle bifore della facciata al tramonto colpisce esattamente la bifora dietro l’altare maggiore dove è scolpita nelle colonne a latere l’annunciazione. E questo mi ricorda tanto il mio esperimento fallito in Val Malvaglia.
E poi c’era tutto il discorso, che adesso non ricordo, sulle misre delle varie parti della chiesa, tutte collegate dai quadrati magici e teoremi vari, partendo da una unità di misura che mi sfugge. Se torno vedo di prendere appunti da inserire in rete.

Una volta tanto Internet mi ha tradito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...