Sala Comacina e Isola Comacina

Le giornate di bel tempo rendono tutto bello. Giro casuale come mi piace di più.

Dopo le spese natalizie per la cartoleria da KartoMilano e da Legnani andiamo sul lago di Como, senza meta precisa. Sono quasi le due e ci fermiamo senza particolari ragioni a Sala Comacina, con l’idea di fermarci su qualche spiaggetta. La  troviamo e mi addormento cullato dal lago e dal sole. E’ incredibile come basti poco per rendere tutto sereno.

Fa caldo e ci muoviamo presto. Il battello per l’Isola Comacina è invitante, solo cinque euro a testa e così ci facciamo traghettare sulla piccola isola. Un gelato e due partite a carte nel piccolo bar sulla punta e poi il tentativo di fare il giro dell’isola. Il risultato è che lo facciamo due volte, perchè l’ultima discesa è troppo ripida per noi. Non è che ci sia molto di bello sull’isola, compresi i ruderi di tre ville di stile moderno, definite ville per artisti, iniziate nel 1927 ed ora cadenti, ed una chiesa in restauro dal 2005 e con i lavori fermi, ma quando il tempo è bello tutto diventa bello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...