Valle Malvaglia

La strada è la stessa della Val Pontirolo, solamente al tornante con la freccia per Pontirolo non si tira dritto ma si fa il tornante, girando a sinistra, e si prosegue.

La valle è come l’altra, cupa e incassata, senza sole.

Si passa ai piedi della diga che crea il lago con lo stesso nome, poi lo si fiancheggia in alto e si continua a salire. Si incontra prima Madra, poi Dandrio. Al bivio nel paese siamo andati dritto, fin dove si arriva con la macchina, in un piccolo paesino con un bellissimo ponte moderno sul torrente. Il sentiero prosegue nella valle, lasciando intravedere prima un bel bosco e poi i pascoli, in alto, ed i valichi.

Si torna a Dandrio e, girando a destra, si passa Cregua e si continua per la strada, stretta ma asfaltata, che ritornando in alto verso la valle di Lucomagno, arriva fino a Dagro, a picco sulla valle.

Si scopre che, con meno strada ma non so con quanti franchi, c’è’ una piccola cabinovia che da Malvaglia arriva fino a qui.

Se lasciate la macchina in paese, senza salire all’arrivo della cabinovia e prendete un piccolo sentire verso la valle, arrivate su di uno sperone a picco, con un bel salto di oltre mille metri fin giù versoi paesi sotto i vostri piedi. Arrivateci solo se non soffrite di vertigini e forse vi verrà voglia di provare il parapendio.

Al ritorno il sole al tramonto era finalmente arrivato ad illuminare Madra, un paese che in questa stagione vede praticamente alba e tramonto nello stesso tempo.
Più sotto sul lago vale la pena di fermarsi perchè il sole al tramonto si specchia nel lago e sul muro della casa vedete due vostre ombre che giocano fra di loro.
Mi piacerebbe tornarci in primavera, calcolando il tempo giusto, per rivedere questo effetto magico col sole che tramonta giusto ietro la montagna che gli permette di specchiarsi nelle acque del lago e rifrangersi. Chissà se ci riesco.

Calcolando ci sono stato 37 giorni dopo il 21 settembre il che, se non sbaglio, vuol dire che devo tornare qui il 14 o 15  febbraio.

Sono pronto a scommettere che non ci si arriva dalla neve.

Comunque me lo segno: la domenica utile dovrebbe essere quella del 17 febbraio 2008.

Anche questa valle ha un suo sito e lo collego qui www.malvaglia.ch/la_val_malvaglia.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...