2010 – Tempo libero

Dicembre

Crocefieschi – 12 dicembre 2010
Sant’Alessandro in Zebedia – 5 dicembre 2010

Ottobre

Talamona – 23 ottobre
Caprieto in Val Vobbia – 10 ottobre

Settembre

Ghiffa – 19 settembre

Agosto

Rifugio Monte Aiona – 28 e 29 agosto

Luglio

Macugnaga, Passo Monte Moro, Rifugio Zappa – 17 e 18 luglio
Rifugio Andolla – 4 luglio

Giugno

Alpe Paglio – 27 giugno
Champoluc – 13 giugno

Maggio

Lago Delio – Domenica 30
Col de Joux e Brusson – Domenica 23
Porto Ceresia e Porlezza – Domenica 15
Finale Ligure e Valle Ponci – Sabato 1

Aprile

Sesto Calende, Ozzero, Milano – Domenica 25
Agritur Dalaip – Sabato 17 e Domenica 18
Lago di Monate – Domenica 11

Marzo

Castello di Chenonceau – Lunedì 29
San Pietro  sopra Berbenno – Domenica 14
Roncola – Domenica 7

Febbraio

Val Formazza – Domenica 28
San Martino – Domenica 21
Bogliasco – Domenica 14

Gennaio

Madonna del Soccorso – Mercoledì 6
Arenzano – Domenica 24

Annunci

2 risposte a 2010 – Tempo libero

  1. Giovanni Bravin ha detto:

    Vorrei sapere dova ha scattato la foto di apertura del suo sito, ritraente un cimitero di fronte a delle montagne con cave. Grazie

  2. Giuseppe Ferrari ha detto:

    La foto non è mia. L’ ho recuperata da qualche parte su Internet ed è lì non solo perché mi piace andare in montagna, ma perchè mi ricorda qualcosa che, tanti anni fa, non mi lasciò indifferente e che forse ai giovani d’oggi non dice più niente.
    Ritrae un piccolo cimitero sullo sfondo del Monte Toc, la montagna che nel 1963 franò nel lago del Vaiont, provocando una inondazione a valle che causò la distruzione di Longarone e dei paesi limitrofi. Non sono cave quelle che si vedono sulla montagna, ma i vuoti lasciati dalla frana che uccise 1.910 persone.
    Avevo 12 anni, ma ricordo tutto come oggi.
    E quella foto mi serve per non dimenticare mio padre, solitamente silenzioso ed apparentemente indifferente a tutto, che quella sera mi disse:”Ogni volta che accendi la luce, ricordati di quelle persone. Sono morte per te”. E io la luce la accendo ogni sera e non dimentico, né lui, nè loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...