Alpe di Noveis

Come spesso, per caso. L’idea era di riprendere l’esplorazione delle montagne intorno a Borgosesia che alla fine di giugno ci aveva portato a lasciare le fiancate della macchina nei vicoli di Guardabosone. E così abbiamo evitato il primo svincolo e preso il secondo. Ma subito sono cominciati troppi bivii e abbiamo cominciato a seguire le freccie del santuario della Brugarola, un santuario, a quanto pare, più minore dei minori, non degno di una citazione nel sito, per la verità bellissimo, della Azienda per il Turismo di Biella. Ci fermiamo a mangiare: non c’è nessuno e il santuario appare abbandonato ed in cattivo stato, come in cattivo stato sono i pannelli che ne raccontano la storia e i le istruzioni per l’uso. La casa per l’eremita custode ha l’aria di essere abbandonaata da anni e fa venir voglia di fermarsi a ripulire il tutto, con calma, fuori dal mondo. Dormire non si può, ci sono troppe formiche e così, visto che la strada è asfaltata e promette bene, incominciamo a salire. E finiamo dove non ti aspetti: all’Alpe di Noeis, con fior di ristorante/albergo e grande folla. Ma soprattutto una comoda sdraio dove posso fare tranquillamente la mia sronfata pomeridiana.

Deve essere un’ottima base per giri anche impegnativi, chissà. Noi ci limitiamo a raggiungere il monumento ai partigiani, tranquillo, pulito con quattro morti ignoti su sette che ti fanno pensare a che cosa poteva spingere un giovane a finire la propria vita lassù, senza lasciare nemmeno un ricordo a qualcuno che possa dare un nome alla sua tomba.

Poi proseguiamo per la strada che ci riporta a valle, ma passando per Coggiola e chiudendo il cerchio, come piace a me. E sulla strada altre macchine ed altri cartelli.

PS
Forse la descrizione dei miei giri dpvrebbe essere come questa, ma io non sono così bravo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...