Le cascate dell’Acquafraggia

Le domeniche si brutto tempo si sono susseguite alle domeniche di brutto tempo da così tanto che quasi avevo perso l’abitudine di programmare o anche solo ipotizzare una domenica a piedi a zonzo.

 E così, quando finalmente il tempo si è rimesso, sono partito un pò senza pensare. Obiettivo l’abitato di Savogno. Il suggerimento arriva da qui, sembrava simpatico ma ho sottovalutato le strade che ti portano e riportano dalla Valtellina e la nostra età. Coda a Lecco, poi tranquilli fino a Chiavenna, qualche difficoltà a trovare la partenza, ma solo perché io no ho mai la pazienza di lasciar passare le strade, poi le Cascate dell’Acquafraggia ti portano senza problemi sulla strada giusta.

Ma neanche venti gradini sono sufficienti a stroncare le velleità escursionistiche di Cristina e così ritorniamo rapidamente alla base. Riposino e poi sosta per il pranzo proprio sotto le cascate, rinfrescati dalla polvere d’acqua e dal vento provocati dalla maestosa caduta d’acqua, in mezzo ad una nutita truppa di gitanti domenicali più che convinti di essera al mare, bagno compreso in acque che, all’apparenza, avrebbero dovuto essere gelide.  Non è certo il posto dove possiamo passare l’intero pomeriggio e così riprendiamo la strada verso il Passo del Maloja. Ricordi vecchi di anni riaffiorano mentre aspetti le ultime, ripide  curve per vedere se sono ancora come te le ricordavi vagamente. E poi la spianata e, finalmente, una tranquilla passeggiata fino al lago, con l’occhio appagato da una giornata che avrebbe fatto apparire splendido qualunque posto. E lascia scorrere lo sguardo, finalmente tranquillo e sogni, guardando le valli che si incuneano pigramente lontano fra i monti.

Poi il ritorno per Como, complice la paura di Cristina delle code in galleria sulla 36. E le tre ore appondanti per tornare a casa ti ricordan che, come da sempre, la Valtellina non è purtroppo una meta facile e che forse è meglio dirigersi verso altri lidi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...